Le tabelle WordPress sono ideali per visualizzare i contenuti in modo strutturato. In passato, chiunque volesse integrarli in WordPress doveva ricorrere ai codici sorgente.

Tabelle WordPress crearle con plugin TablePress

TablePress funzioni

TablePress ti consente di creare e gestire facilmente bellissime tabelle. Puoi incorporare le tabelle nei post, nelle pagine o nei Widget con un semplice Short code. I dati della tabella possono essere modificati con un’interfaccia simile ad un foglio di calcolo.

Le tabelle WordPress possono contenere qualsiasi tipo di dato, anche formule.

Caratteristiche tabelle WordPress

  • Gestisci e modifica le tabelle nella dashboard di WordPress del tuo sito.
  • Incorpora le tabelle nei tuoi post, nelle pagine o nei widget di testo utilizzando Shortcode.
  • Le funzioni nell’interfaccia di modifica includono:
    • Aggiungi / crea tabelle (mediante input manuale)
    • Importa tabelle (in formato Excel (.xls / .xlsx), CSV, HTML o JSON, da upload di file, URL, posizione del server o input diretto), anche con importazione in blocco.
    • Esporta / salva / esegui il backup delle tabelle nella maggior parte di questi formati, anche con esportazione in blocco.
    • Modifica i dati e la struttura della tabella (aggiungi / inserisci / elimina / sposta / scambia / duplica / nascondi / ordina colonne o righe).
    • Aggiungi facilmente collegamenti o immagini alla tua tabella (dalla libreria multimediale).
    • Editor avanzato per modifiche di stile senza dover conoscere HTML.
    • Copia / duplica ed elimina le tabelle.
    • Anteprima della tabella.

Tabelle WordPress: installazione TablePress

Per installare TablePress accedi al tuo pannello d’amministrazione WordPress e cerca nella sezione plugin “TablePress”.

Se non sai come installare un plugin leggi la mia guida Plugin WordPress: cosa sono, dove trovarli e come installarli.

Tabelle WordPress installazione TablePress

Creare o impostare le tabelle WordPress

Per creare una tabella WordPress con TablePress ti basterà cliccare nella barra laterale sinistra di WordPress sulla scritta TablePress.

tabelle wordpress back-office

Nelle impostazioni del plugin puoi definire il nome della tabella, inserire una descrizione e il numero di righe e colonne. Non preoccuparti, tutte queste informazioni non sono definitive e possono essere modificate in seguito. 

Quando hai deciso come deve essere composta la tua tabella WordPress clicca su crea tabella.

Struttura delle tabelle WordPress

Struttura delle tabelle WordPress

Nella prima parte della creazione della tabella troviamo le informazioni ovvero il nome della tabella, la sua descrizione e lo Short-code che dovrai inserire nel tuo post o pagina.

Contenuti Tabella

Qui di seguito potrai determinare come dovrà essere creata la tua tabella WordPress.

Contenuti Tabella

Gestione Tabella

Gestione Tabella

In questa sezione troverai le opzioni estese per il design
Le funzioni di modifica consentono l’integrazione di collegamenti e immagini ma anche l’espansione della tabella per righe e colonne.

Opzioni tabelle WordPress

Opzioni tabelle WordPress

Vuoi inserire l’intestazione della tua tabella WordPress? Alternare i colori delle linee? O un effetto al passaggio del mouse? Tutto ciò può essere definito nelle impostazioni della tabella. Gli utenti esperti possono anche specificare i CSS.

Proprietà della libreria javascript

Proprietà della libreria javascript

In quest’area è possibile attivare le funzioni di ordinamento, i filtri, le opzioni di rotazione della pagina e lo scorrimento orizzontale.

Quando hai finito di settare ed ottimizzare la tua tabella per WordPress ricordati di cliccare il pulsante salva modifiche.

Inserire la tabella WordPress in una pagina o post

Per inserire la tua tabella WordPress realizzata con il plugin TablePress ti basterà copiare lo shortcode che trovi in cima nelle informazioni tabella.

È possibile fare doppio clic sul codice e copiarlo ed incollarlo su qualsiasi pagina o articolo.

Disinstallazione o disattivazione

Per togliere TablePress, ti basterà disattivare il plugin ed eliminare la cartella “tablepress”.
Le tabelle verranno comunque archiviate nella tabella “wp_posts” nel database di WordPress, come un post personalizzato di “tablepress_table”. Se sei sicuro di non averne più bisogno, puoi eliminare le voci corrispondenti.

Fai molta attenzione a non eliminare accidentalmente i tuoi post o le tue pagine, ti consiglio di creare un backup mySQL.
Per rimuovere completamente tutti i dati, comprese le tabelle WordPress e le impostazioni del plugin, è possibile utilizzare il pulsante “Disinstalla” nella schermata “Opzioni plugin” di TablePress.

Conclusione

Ti ho mostrato come creare ed inserire le tabelle WordPress in modo professionale e semplice con l’utilizzo del plugin TablePress. Questo plugin è gratuito e ti permette anche di importare ed esportare con un click le tua tabelle.

Gregorio

Guide-web è stato realizzato per dare assistenza alle persone che intendono realizzare il proprio sito web in autonomia. All'interno di questo blog troverete le sezioni Guide WordPress, Guide SEO e Piattaforme Web ricche di guide pratiche; è possibile anche ricevere assistenza tecnica per il proprio sito web.

Lascia un commento