Plugin WordPress: cosa sono, dove trovarli e installarli 👌

In questo post vi spiegherò cosa sono i plugin WordPress, come installarli ed utilizzarli.
Come vedete dagli articoli del mio blog, noterete che spiego le funzionalità di ogni singolo plugin WordPress, quindi cercate i plugin all’interno di questo blog guide-web.it

Cos’è un plugin WordPress

Plugin WordPress cosa sono, dove trovarli e installarli

Un plugin è un modo per estendere funzionalità al tuo sito / blog WordPress.

WordPress permette di realizzare dei siti web / blog davvero ben fatti e professionali. Esistono migliaia di plugin, sia gratuiti che a pagamento, che aggiungono molte nuove funzionalità.
I plugin WordPress sono un bene prezioso ma non bisogna farne un uso sconsiderato in quanto rallentano di molto il server del tuo sito web.

Ciò non significa che non è possibile installare i plug-in necessari, bisogna solo fare attenzione a cosa si installa e all’impatto che avrà sul sito.

Il metodo migliore per la scelta dei plugin WordPress, è di usare i canali ufficiali per cercarli. Così è possibile osservare le recensioni degli utenti: più persone utilizzano un determinato plugin (e lo recensiscono in modo positivo), maggiore è la possibilità che non danneggi il tuo sito.

Installa il minor numero di plugin possibile

Installa il minor numero di plugin possibile

Come ti accennavo i plugin WordPress sono molto utili ma se installi troppi plugin WordPress, il tuo sistema può rapidamente sovraccaricarsi. Possibile conseguenza: il sito web è più lento da Visitare, quindi ha tempi di caricamento più lunghi

Pertanto: se possibile, scegli un tema che copra già molte funzioni. 

I Plugin di WordPress possono causare danni irreparabili al tuo sito web, in che modo? Devi sapere che, quando installi un plugin, all’interno del tuo hosting, nel database, vengono create delle tabelle e viene “iniettato” anche un codice nel tuo sito. Se questo codice per qualche motivo non è realizzato alla perfezione, potrà creare malfunzionamenti al tuo sito quindi presta attenzione ed utilizza soltanto i plugin strettamente necessari.

I plugin WordPress installati di default

  • Ciao Dolly: aggiunge del testo alle schermate dell’amministratore indicando una canzone “Ciao Dolly” per Louis Armstrong.
  • Akismet: impedisce agli spammer di attaccare il tuo sito attraverso i commenti, è utile.

Se installi WordPress usando un programma di installazione, solitamente con un “click install” dal tuo gestore hosting, potresti notare di avere già dei plugin preinstallati. In quel caso il tuo hosting prevede un pacchetto preinstallato.
Sta poi a te, quindi, decidere se mantenere questi plugin attivati o meno.
A volte, i plug-in aggiunti dai provider di hosting, aggiungono al tuo sito un codice che non desideri quindi puoi eliminarli.

Dove posso trovare i plugin WordPress che mi serviranno?

Per ottenere i plugin WordPress, puoi andare nella directory ufficiale dei plug-in di WordPress, qui te ne saranno forniti tantissimi.

Se hai intenzione di acquistare un plugin premium, puoi farlo direttamente dal sito che l’ha ideato. Mi raccomando, prima di acquistare leggi le recensioni ed assicurati che sia valido. Eventualmente richiedi una versione di test per visualizzare se è il plugin che fa al caso tuo.

Un altro sito affidabile per l’acquisto di componenti aggiuntivi è Envato Market.

Plugin WordPress consigliati

Plugin WordPress consigliati

Inizio con il dirvi che ci sono plugin WordPress che secondo il mio giudizio sono migliori, ma non c’e un metro per decidere quale sia realmente il migliore quindi vi farò una lista di quelli che reputo ottimi

  • Rank Math è un ottimo plugin per gestire e modificare tutti gli aspetti della SEO del vostro sito web.
  • Wp Rocket è un plugin per aumentare la velocità di WordPress che mi ha colpito da subito, è ottimo per la gestione delle cache.
  • Effettuare il backup wordpress è semplice con il plugin Updraftplus, è un plugin molto semplice da utilizzare.
  • WpForms è ideale come plugin WordPress per creare form contatti è semplicissimo da utilizzare.

Installare i plugin WordPress

Il modo più semplice per installare un plugin è tramite la directory, ne troverai oltre 55 mila. Questi plugin che troverai sono tutti gratuiti, ma molti di essi sono sviluppati anche in versione pro.

Per installare un plugin attraverso questa directory dovrai cercare il nome del plugin in questione.

  • Accedi al tuo account WordPress
  • Dal menu di sinistra in WordPress, seleziona Plugin > Aggiungi nuovo.
Installare i plugin WordPress

Caricamento plugin sul tuo sito web WordPress

Quando vuoi caricare ed installare un plugin acquistato, usa questa procedura:

  • Scarica il plugin che hai scelto, può essere un marketplace, un repository di plug-in o un sito web di terze parti. 
    Questo plugin ha un’estensione file ZIP.
  • Vai al tuo account WordPress e seleziona Plugin > Aggiungi nuovo dal menu a sinistra.
  • Seleziona il pulsante Carica plugin.
Plugin manuale
  • Clicca su sfoglia file
  • Seleziona il plugin che hai intenzione di installare
  • Clicca su installa.

Dopo qualche istante dovresti vedere il messaggio “Plugin installato correttamente“, a quel punto non ti rimane altro che cliccare su “Attiva plugin“. 

Installazione plugin WordPress tramite ftp

Installazione plugin WordPress tramite ftp

Questo metodo d’installazione è più avanzato e richiede il nome utente e la password FTP che dovresti aver ricevuto quando ti sei registrato ed hai acquistato il tuo piano Hosting.
Se si utilizza cPanel, queste informazioni sono disponibili anche tramite il pannello di controllo. 
Se non riesci a individuare il nome utente e la password FTP, contatta il tuo provider hosting.

Quando avrai accesso al tuo ftp collegati e tieni sotto mano il tuo plugin WordPress.

Avvia il tuo client FTP e inserisci il tuo nome utente, password e host (di solito è l’URL del tuo sito web) e fai clic sul pulsante Connetti. Passa alla cartella wp-content all’interno dell’installazione di WordPress. Questa directory contiene generalmente diversi elementi, inclusa una directory di plugin WordPress. 

La posizione di questa cartella tende a variare tra i provider, dipende dall’hosting.

Apri la directory: wp-content/plugins e carica il tuo plugin decompresso in quella directory. 
Per verificare che il tuo plug-in sia stato caricato correttamente, torna al tuo account WordPress e vai nella barra sinistra Plugin > Plugin installati. Se tutto ha funzionato correttamente, il nuovo plugin dovrebbe apparire in questa sezione.
Fai clic sul link “Attiva” per il plug-in desiderato.

Problemi derivanti dai plugin

A volte sorgono problemi durante l’installazione o l’aggiornamento di un plugin, uno di questi può derivare dal fatto che non è stato rimosso correttamente e quindi l’installazione non riesce, in questo caso ti apparirà un messaggio d’errore che esiste già una directory corrispondente. La soluzione per questo problema sarà semplicemente eliminare o rinominare questa directory (e quindi idealmente spostarla da qualche altra parte).

Plugin WordPress: prezzo

Se ti servono dei plugin per WordPress puoi contattarmi, lavorando con i miei partner riuscirò ad ottenere un prezzo vantaggioso per farti spendere il meno possibile. Ti ricordo inoltre che l’installazione dei plugin WordPress è gratuita e l’effettuerò nel minor tempo possibile.

Conclusione

Spero di averti fatto capire cosa sono i plugin e dove trovarli.
Consiglio: come ho già precisato in precedenza, usa soltanto plugin sicuri e recensiti da molte persone ed usane il meno possibile in quanto rallentano il tuo sito.

Rispondi